martedì 8 marzo 2011

Crespelle "mimosa"




Oggi è l’8 marzo... festeggiamo assieme la Giornata Internazionale della donna.
Questa ricorrenza ha come scopo quello di non dimenticare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, e di ricordare anche le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo.
Ogni giorno cercano di spingere sempre più in basso la nostra dignità, calpestandola e privandoci della libertà di essere tutto ciò che vogliamo.  Ma noi non ci stiamo... non saremo MAI come loro ci vogliono!!

In Italia la festa della donna viene celebrata solo dal 1946, e questo non ha permesso di avere una vera e propria tradizione gastronomica per questa ricorrenza.
Ho pensato di non fare la solita torta mimosa, ma un piatto speciale che richiamasse comunque il fiore simbolo della festa.
Così sono nate queste crespelle fatte con crema di zucchine, besciamella, toma e una cascata di fiori di mimosa!

Crespelle “mimosa”

Per le crespelle

20g burro
1 pizzico di sale
1 uovo
80g farina 00 Molino Chiavazza
250ml latte in polvere Naturei ricostituito

Setacciare la farina in una ciotola e aggiungere il sale e il latte. Mescolare bene e unire un uovo sbattuto. Coprire la ciotola e lasciarla riposare 30 minuti in frigo. Fondere il burro, unirlo alla pastella e scaldare una padella unta di olio. Versare un mestolo di pastella e cuocere la crepe da ambo i lati. Continuare fino a ultimare la pastella e disporre le crepes su un piano.

Per la crema di zucchine

1 zucchino
2 cucchiai di olio evo
pimento Mondospezie
sale
30g latte

Tagliare a rondelle sottilissime lo zucchino e saltarlo in padella con l’olio. Unire il latte e cuocere 10 minuti fino a quando gli zucchini non saranno cotti. Versare gli zucchini in un mixer.

Per la besciamella

200g latte
20g burro
20g farina

Scaldare a parte il latte. Fondere il burro e unire la farina in un colpo solo. Mescolare bene affinché la farina si cuocia formando il cosiddetto “roux”. Unire lontano dal gas il latte e mescolare energicamente.
Unire immediatamente la besciamella agli zucchini e frullare bene.

Versare la crema di zucchine in ogni crepe lasciando i bordi senza farcitura. Unire della toma tagliata a cubetti e arrotolare le crepes a sigaro.

Disporre le crepes nella teglia (io ho usato lo stampo quadrato della linea Primavera Guardini) e spennellarle con del burro fuso. Cuocere a 180° per 20 minuti.

Guarnizione

Tuorlo d’uovo sodo

Sfornare le crepes, disporle sul piatto e decorarle con il tuorlo sodo passato al setaccio. Questo servirà a dare l’effetto dei fiori di mimosa sul piatto.


9 wagashi:

Francesca ha detto...

Che idea originale!!! Complimenti!!!

Cranberry ha detto...

eccole, le avevo viste nella pagina delle Guardini ^_^
bellissime e adesso che so come sono fatte direi buuuuuuuuuuuuonissime!
tanti auguri per l'8 marzo?^_^

Meg ha detto...

Meravigliosamente belle! stupende e golosissime! bravissimaaaa! e buona festa della donna!

Yaya ha detto...

Finalmente!! Avevo visto la foto su Facebook ^_^
brava Sayuri una ricettina originale!

sonia ha detto...

Buonissime!!! le faccio :D ho scoperto il tuo blog da poco... fichissimo mi piace tanto tanto!!
Sonia di http://www.cosebuoneditalia.com/

mariacristina ha detto...

Ciao, ti va di partecipare al mio contest? C'è in premio la colazione per un anno p
offerta dalla Rigoni di Asiago.

Sayuri ha detto...

@Francesca: grazie... ^^

@Cranberry: buone son buone... auguri anche a te!

@Meg: grazie mille e auguriii!! ^^

@Yaya: si, oramai fb precede il blog con le news...XD

@Sonia: grande! fammi sapere se ti sono piaciute... :)

@Mariacristina: parteciperò più avanti... ho una ricetta già in serbo x il contest ;)

Fimère ha detto...

de jolies crêpes pour la fête
bonne fête à toi

Nadji ha detto...

Bonne fête des femmes.
Des crêpes bien gourmandes qui semblent délicieuses. J'aime.
A bientôt.

 
Blog Template by Delicious Design Studio